16 - Architettura Stampa

 

 

Cappella Gherardini, 1923


Autore: Giuseppe Gemignani

 





Il capomastro Giuseppe Gemignani firma, nel 1923, una bellissima assonometria acquerellata della cappellina Gherardini. L'imponente e massiccia struttura dichiara l'adesione al linguaggio modernista, in particolare nell'impiego di materiali diversi come il mattone a vista, il marmo, i ferri battuti, che creano con la loro distribuzione un'armonica composizione e un suggestivo effetto scenografico, anche se oggi non piĆ¹ individuabile.

 

<< torna indietro