109 - Scultura Stampa

 

 

Campo VIII, lato sud

 

Sepolcro di Giuseppina Ghilarducci (1895-1923) " Statua in marmo (1924): angelo che ascende in cielo stringendo nelle mani un mazzo di rose


Autore: Enrico Piaggesi (fonte d'archivio)

 


    


Sulla base è incisa l'epigrafe: "... de la purezza il fior languisce in terra, muore ma lo raccoglie il ciel..." " L'opera si ispira palesemente al modello elaborato da Giacomo Zilocchi (che potrebbe aver fornito il disegno o autorizzato l'esecuzione) per il monumento a Leda Codecasa (cfr. s. 111), ma la realizzazione è decisamente più impacciata.


 

<< torna indietro