Il Libro

 

  

Richiedi il Libro
Punti Vendita

Cerca sul sito

Orari

Orario Invernale
(ora solare)
Lunedì
Martedì
Mercoled
ì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
Orario Estivo
(ora legale)
Lunedì
Martedì
Mercoled
ì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00

       

15 - Scultura PDF Stampa

 

 

Galleria San Michele, lato est


Monumento in marmo ornato a Carlo Triglia (+ nel 1888 a 27 anni)


Autore: Laboratorio Antonio Caniparoli (opera firmata)

 



Epigrafe, posta sui quattro lati del monumento: “Carlo Triglia / figlio unico dilettissimo / a Salvatore e Leopoldina Doria / prematuramente rapito / all’amore e alle speranze dei suoi / nel ventesimosettimo di sua vita / la sera del XXII agosto MDCCCLXXXVIII / Parea nel dipartirsi / rimpianger meno il dì che si oscurava / che non del padre e de’ diletti suoi / le mal represse lacrime / E di tutti richiese / in quell’ addio supremo / più limpida rifulse / santa virtù del core // E lor sorrise ancora / placidamente intravedendo forse / più serena la speme / di rivederli nella eterna pace" – La Guida manuale di Viareggio e dei dintorni di Claudio Michetti (1893) segnala il monumento, “sormontato da una croce, intorno a cui gira una bella traccia di fiori”, tra quelli di maggior pregio presenti a quella data nel cimitero – Il commemorato era figlio del dottor Salvatore Triglia, apprezzato medico condotto dal 1852 e veterano della guerra del 1848.

 

<< torna indietro