Il Libro

 

  

Richiedi il Libro
Punti Vendita

Cerca sul sito

Orari

Orario Invernale
(ora solare)
Lunedì
Martedì
Mercoled
ì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
08:00 - 17:00
Orario Estivo
(ora legale)
Lunedì
Martedì
Mercoled
ì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00
08:00 - 18:00

       

112 - Scultura PDF Stampa

 

 

Campo VIII, lato est

 

Sepolcro del giovane “martire fascista” Lucio Bazzani (1904-1922) – Statua in marmo (1923): angelo custode del sepolcro


Autore: Alfredo Paolini (fonte d’archivio)

 


    


 

Epigrafe: “Lucio Bazzani / studente d’ingegneria / purissimo fiore italico / falciato da mano assassina / in Torino il 19 dicembre 1922 / Anche nella tomba palpita un amore / la famiglia / Anche nella tomba risplende una luce / l’Italia” – Il giovane Lucio Bazzani, aderente al movimento fascista, fu ucciso a Torino nel 1922 durante un tafferuglio fra opposte fazioni politiche. La statua è una mediocre replica del grande angelo che sovrasta e protegge l’entrata della cappella monumentale di Francesco Garrè (cfr. s. 65).


 

 

<< torna indietro